Vendere su Amazon Accedi
Questa pagina riguarda la vendita in: Regno Unito

Informazioni sull'IVA nel tuo account di Seller Central su Amazon

Importante: Le seguenti informazioni hanno finalità meramente indicative e vengono fornite per una questione di praticità. Non costituiscono consulenza fiscale, legale o di altra natura, pertanto non devono essere utilizzate come tali. Per qualsiasi domanda o per maggiori informazioni, ti invitiamo a contattare dei consulenti professionali.

Introduzione

Quando apri o gestisci un account di Vendita su Amazon devi fornirci informazioni aggiornate in modo da poter confermare la tua identità e la sede della tua attività. Amazon utilizza questi dettagli per calcolare le imposte sulle commissioni Amazon e, se necessario ai sensi della legge applicabile, sulle transazioni effettuate sul marketplace in questione (normative sulla riscossione delle imposte per il marketplace, consulta la domanda frequente 3). Se sei iscritto al programma Servizio di calcolo dell'IVA, Amazon si riserva il diritto di utilizzare questi stessi dettagli anche per calcolare le imposte sulle tue transazioni di vendita.

Per garantire che Amazon calcoli correttamente le imposte, è molto importante assicurarsi che le informazioni del tuo account siano accurate e aggiornate. La mancata fornitura di dati aggiornati potrebbe comportare calcoli IVA errati e costi aggiuntivi. Ti chiediamo di fornirci almeno le seguenti informazioni:

  • Impostazioni > Informazioni sull'account > Informazioni sull'azienda > Indirizzo aziendale
    • L'indirizzo fornito deve corrispondere alla sede principale della tua azienda (sede principale o filiale) in cui ricevi servizi da Amazon. In genere, l'indirizzo aziendale è il luogo in cui hai registrato la tua azienda e la sede della sua direzione. Per i clienti non iscritti ad Amazon Business, questo indirizzo corrisponde al luogo di residenza abituale.
    • Amazon si riserva il diritto di effettuare controlli d'identità per confermare che la tua azienda appartiene e opera presso questo indirizzo. Se non fossimo in grado di verificare il tuo indirizzo aziendale, potremmo sospendere il tuo account (e/o i tuoi pagamenti) fino a quando non sarà possibile verificare i tuoi dati.
  • Impostazioni > Informazioni sull'account > Informazioni fiscali > Impostazioni sul calcolo IVA
    • Devi fornire il tuo numero di partita IVA emesso nello stesso paese dell'indirizzo aziendale e contrassegnarlo come principale. La mancata comunicazione del numero di partita IVA potrebbe comportare addebiti IVA errati.
    • Inoltre, potresti essere tenuto a fornire altri numeri di partita IVA relativi alla tua attività in paesi al di fuori di quello in cui ha sede la tua attività. In alcune aree geografiche, le leggi o le normative locali impongono ad Amazon di raccogliere il tuo o i tuoi numeri di partita IVA locali nel caso in cui tu abbia inventario stoccato o qualora siano state superate determinate soglie di vendita. Potremmo anche richiedere i dettagli relativi agli altri numeri di partita IVA per consentirti di partecipare ad alcuni programmi Amazon.
  • Impostazioni > Informazioni sull'account > Informazioni sulle spedizioni e sui resi > Impostazioni di spedizione > Impostazioni di spedizione generali > Indirizzo di spedizione predefinito
    • L'indirizzo fornito deve corrispondere all'indirizzo principale dal quale gestisci autonomamente gli ordini. Questo indirizzo può essere utilizzato da Amazon per stabilire la giurisdizione di origine per le tue vendite. Questo indirizzo viene utilizzato anche per stabilire l'indirizzo del mittente per i venditori che partecipano al Servizio di calcolo dell'IVA (consulta anche la domanda frequente 4).

Domande frequenti

Cosa succede se non mantengo aggiornato il mio indirizzo aziendale?

La mancata comunicazione dell'indirizzo aziendale corretto potrebbe comportare l'applicazione errata dell'IVA sulle commissioni Amazon e sulle transazioni del marketplace, laddove applicabile. Se non fossimo in grado di verificare il tuo indirizzo aziendale, potremmo sospendere il tuo account (e/o i tuoi pagamenti) fino a quando non sarà possibile verificare i tuoi dati.

La modifica del mio indirizzo aziendale comporta le procedura di verifica dell'identità (KYC)?

Se l'indirizzo aggiornato è un nuovo indirizzo per Amazon, la modifica dell'indirizzo aziendale potrebbe comportare la verifica della procedura di verifica dell'identità (KYC). Siamo legalmente tenuti a eseguire procedure di verifica dell'identità per scopi di antiriciclaggio e, qualora venisse avviata una verifica, potrebbe esserti richiesto di fornire ulteriori informazioni in merito a questo nuovo indirizzo.

Quali sono le normative sulla riscossione delle imposte per il marketplace e in che modo queste influiscono sulla mia attività?

I paesi stanno applicando le normative sulla riscossione delle imposte per il marketplace. Ciò significa che, in determinate condizioni, Amazon è tenuta a riscuotere e versare l'IVA dai clienti relativamente alle transazioni effettuate sul tuo marketplace. Uno degli elementi necessari a questo riguardo è la conferma del tuo indirizzo aziendale. Pertanto, è importante mantenerlo sempre aggiornato.

Cosa succede se ho fornito un indirizzo del mittente predefinito non corrispondente al mio indirizzo effettivo?

Quando Amazon calcola le imposte per le transazioni sul tuo marketplace, il prezzo totale comprensivo di IVA viene mostrato al cliente al momento del pagamento (in base al prezzo di listino IVA inclusa). Uno dei fattori che influisce sul calcolo delle imposte è l'indirizzo del mittente predefinito. Se l'indirizzo del mittente effettivo si trova in un paese diverso, ciò potrebbe comportare errori di calcolo dell'IVA. Pertanto, è importante mantenerlo aggiornato.

Accedi per utilizzare lo strumento e ottenere assistenza personalizzata (compatibile solo con browser per computer). Accedi


Raggiungi milioni di clienti

Inizia a vendere su Amazon


© 1999-2021, Amazon.com, Inc. or its affiliates