Vendere su Amazon Accedi
Questa pagina riguarda la vendita in: Regno Unito

Percentuale di fatture con difetti

Domande frequenti

Percentuale di fatture con difetti

La percentuale di fatture con difetti (IDR) indica il numero di ordini di clienti Amazon Business per i quali non è stata caricata una fattura/ricevuta entro un giorno lavorativo dalla spedizione, come percentuale del totale degli ordini dai clienti Amazon Business.

L'accesso tempestivo alle fatture/ricevute consente ai clienti Amazon Business di recuperare in modo efficiente gli acquisti effettuati e di adempiere ai loro obblighi fiscali e contabili. La nostra politica sulla percentuale di fatture con difetti offre ai clienti Amazon Business la fiducia di cui hanno bisogno per acquistare i tuoi prodotti per conto della loro azienda e ci assicura di offrire un'ottima esperienza di fatturazione secondo la Politica di fatturazione Amazon Business.

1. Come viene calcolata la percentuale di fatture con difetti?

La percentuale viene calcolata sulla base degli ordini effettuati durante un periodo di sette giorni iniziato nelle due settimane precedenti. Per esempio, il 2maggio la tua percentuale di fatture con difetti verrà calcolata per gli ordini effettuati tra il 19 aprile e il 25 aprile (dello stesso anno).

Nel calcolo di questa metrica vengono considerati lavorativi i giorni dal lunedì al venerdì, indipendentemente dai festivi. Per esempio, se confermi la spedizione di un ordine il lunedì tra le 00:01 e le 23:59, devi caricare una fattura/ricevuta per tale ordine entro le 23:59 di martedì. Se confermi la spedizione di un ordine il venerdì tra le 00:01 e le 23:59, devi caricare una fattura/ricevuta per tale ordine entro le 23:59 di lunedì.

Nota: Nota: La percentuale di fatture con difetti prende in considerazione il negozio in cui è stato effettuato l'ordine, pertanto la percentuale viene calcolata separatamente su Amazon.co.uk, Amazon.de, Amazon.fr, Amazon.it e Amazon.es.

2. Qual è la soglia per la percentuale di fatture con difetti richiesta?

Al momento, devi a mantenere una percentuale di fatture con difetti inferiore al 5% per vendere su Amazon.co.uk, Amazon.de, Amazon.fr, Amazon.it e Amazon.es. Se non mantieni la percentuale al di sotto di questa soglia, il tuo account potrebbe essere disattivato.

3. Dove posso visualizzare la mia percentuale di fatture con difetti?

Puoi visualizzare la tua percentuale di fatture con difetti nella pagina Stato dell'account. Inoltre, puoi anche scaricare un report per conoscere quali sono gli ordini che hanno influenzato la percentuale:

  1. Vai a Stato dell'account.
  2. Clicca su Percentuale di fatture con difetti.
  3. Scorri verso il basso e clicca su Scarica report.
Nota: Questo report misura gli ordini ricevuti durante un periodo di sette giorni iniziato nelle due settimane precedenti (gli ordini ricevuti negli ultimi sette giorni non vengono conteggiati). Se la tua percentuale di fatture con difetti mostra N/D, significa che non sono stati effettuati ordini Amazon Business durante il periodo di calcolo della percentuale.

4. Il mio account verrà disattivato se la mia percentuale di fatture con difetti supera la soglia?

Se non mantieni la percentuale al di sotto della soglia, il tuo account potrebbe essere disattivato.

5. Come faccio a ridurre la mia percentuale di fatture con difetti?

Puoi seguire uno dei metodi seguenti:

Fattura/ricevuta creata da Amazon

  • Opzione A (consigliata): se sei un partner di vendita registrato con un numero di partita IVA, puoi registrarti al Servizio di calcolo dell'IVA di Amazon e lasciare che Amazon crei fatture e ricevute per tuo conto senza costi aggiuntivi. La percentuale di fatture con difetti è pari allo 0% quando il Servizio di calcolo dell'IVA di Amazon crea una fattura per tuo conto. Controlla la colonna 1 di questa pagina o vai alla domanda frequente n. 8 per maggiori informazioni.
  • Opzione B: se sei esente dalla registrazione ai fini IVA nell'Unione europea e nel Regno Unito e soddisfi i termini e le condizioni, dichiara la tua posizione di esente IVA e lascia che Amazon crei le ricevute per tuo conto senza costi aggiuntivi.

Fattura/ricevuta creata dal partner di vendita o dal fornitore di servizi

  • Opzione C: registrati al servizio di calcolo dell'IVA di Amazon e nella sezione Creazione fattura scegli "Caricherò le mie fatture IVA" per consentire al tuo fornitore di servizi di caricare fatture/ricevute per tuo conto.
Nota: Questa opzione verrà visualizzata solo se stai già collaborando con un fornitore di servizi che ha implementato il servizio di calcolo dell'IVA come descritto in questa guida. Consulta la colonna 2 di questa pagina per conoscere i fornitori di servizi che offrono assistenza per questa funzione e il modo per attivarla.

  • Opzione D: se scegli di non iscriverti al Servizio di calcolo dell'IVA di Amazon, puoi caricare le fatture/ricevute tramite Upload della fattura in Seller Central:
  • Simultaneamente, tramite un fornitore di servizi. Consulta la colonna 3 di questa pagina per conoscere i fornitori di servizi che offrono assistenza per questa funzione e il modo per attivarla.

Manualmente tramite Gestisci i tuoi ordini o la pagina Dettagli dell'ordine seguendo questo percorso: Ordini > Gestisci i tuoi ordini > Nessuna fattura caricata. Filtra per Cliente Amazon Business in Ordini di clienti aziendali. Seleziona Visualizza gli ordini di Logistica di Amazon o Visualizza gli ordini di Rete logistica del venditore, scegli l'intervallo di date > clicca su Carica fattura.

6. Cosa devo fare se non ho l'obbligo per legge di emettere una fattura?

Secondo la Politica di fatturazione Amazon Business, se non sei legalmente tenuto a emettere una fattura, devi comunque fornire una ricevuta di acquisto per tutti gli ordini di Amazon Business. Puoi eseguire questa operazione manualmente nella pagina Gestisci i tuoi ordini o tramite il tuo fornitore di servizi.

I partner di vendita esenti dalla registrazione IVA sia nell'Unione europea che nel Regno Unito possono autorizzare Amazon a emettere ricevute per loro conto senza costi aggiuntivi dichiarando di essere esenti da IVA.

7. Posso inviare fatture o ricevute tramite servizio messaggi acquirente-venditore o nel pacco invece di caricarle?

No, in base alla Politica di fatturazione Amazon Business, per fornire le fatture ai clienti devi attenerti a una delle cinque opzioni descritte nella domanda frequente n. 5. Inviare fatture/ricevute tramite il servizio messaggi acquirente-venditore o nel pacco non è considerato valido e influisce negativamente sulla tua percentuale di fatture con difetti. Trovi maggiori informazioni qui.

8. Ho attivato il servizio di calcolo dell'IVA. Perché la mia percentuale di fatture con difetti non è pari allo 0%?

Il Servizio di calcolo dell'IVA di Amazon può creare fatture solo per gli ordini spediti da paesi all'interno dell'Unione europea o del Regno Unito in cui hai fornito un numero di partita IVA valido in Seller Central. Per scoprire se il tuo numero di partita IVA è valido, consulta i requisiti di idoneità per il calcolo dell'IVA del venditore nella pagina Metodologia del servizio di calcolo dell'IVA.

Se spedisci da un paese per il quale non hai aggiunto un numero di partita IVA valido e/o hai aggiunto un numero di partita IVA locale, devi caricare manualmente le fatture/ricevute per questi ordini OPPURE fornire un numero di partita IVA valido, altrimenti la tua percentuale di fatture con difetti verrà influenzata. Per esempio, se un ordine viene effettuato su amazon.es (hai un numero di partita IVA valido in Spagna), ma viene spedito dall'Italia (hai un numero di partita IVA locale in Italia), sei responsabile di eseguire l'upload della fattura o ricevuta.

Se hai bisogno di aiuto per registrare un numero di partita IVA valido, clicca qui.

9. Mi sono iscritto al Servizio di calcolo dell'IVA di Amazon e ho scelto l'impostazione per caricare le fatture o le ricevute tramite il mio fornitore di servizi. Perché la mia percentuale di fatture con difetti non è dello 0%?

Se il fornitore di servizi non carica le fatture o le ricevute per gli ordini aziendali, queste verranno contrassegnate come "Nessuna fattura caricata" e conteggiate come problemi nella percentuale di fatture con difetti. Per risolvere questa situazione, contatta il tuo fornitore di servizi per ottenere maggiori informazioni sul possibile problema e, una volta risolto, chiedigli di caricare le fatture/ricevute.

Ti consigliamo di implementare periodicamente dei controlli proattivi dei fornitori di servizi, accedendo alla scheda Gestisci i tuoi ordini > "Nessuna fattura caricata", per verificare se stanno caricando le fatture o le ricevute entro un giorno lavorativo, in conformità con la politica di fatturazione Amazon Business.

Se hai sviluppato una tua soluzione di fatturazione, vai alla guida allo sviluppo per assicurarti di seguire le istruzioni corrette dello sviluppatore.

10. Devo caricare le fatture/ricevute per gli ordini effettuati prima del lancio della percentuale di fatture con difetti?

Sì. A partire dal 20 marzo 2020, la Politica di fatturazione Amazon Business richiede l'upload di fatture/ricevute su Seller Central per tutti gli ordini effettuati dai clienti Amazon Business. Tuttavia, la percentuale di fatture con difetti viene calcolata solo per gli ordini effettuati nel periodo di sette giorni a partire da due settimane prima.

11. Perché i clienti Amazon Business acquistano prodotti da me?

Quando inizi a vendere su Amazon, i tuoi prodotti vengono mostrati sia ai clienti B2C che B2B. Ciò significa che i tuoi prodotti sono sempre visibili a più di cinque milioni di clienti Amazon Business e, se acquistano il tuo prodotto, sei tenuto a fornire una fattura/ricevuta in conformità alla Politica di fatturazione Amazon Business. Se utilizzi la soluzione di Amazon per la creazione automatica delle fatture o delle ricevute, nelle tue offerte di prodotti verrà mostrato un logo "Fattura scaricabile" o "Ricevuta scaricabile" (a seconda della tua situazione IVA), che migliora il tasso di decisione d'acquisto dei clienti Amazon Business.

12. Come posso ottenere informazioni sulla partita IVA di un acquirente?

Per ottenere informazioni sulla partita IVA di un acquirente:

  1. Vai a Aggiungi o rimuovi colonne report ordini ;
  2. Abilita gli Ordini Amazon Business, gli Identificativi fiscali dell'acquirente, la Fatturazione e il Nome dell'azienda dell'acquirente e infine salva le modifiche effettuate. Solo gli utenti che dispongono delle autorizzazioni per gestire gli ordini e i report sugli ordini possono apportare questa modifica.

    Dopo aver salvato le impostazioni, i report indicati nel passaggio 3. di seguito includeranno le seguenti colonne:


    1. is-business-order (indica se l'ordine è stato effettuato da un cliente Amazon Business)
    2. buyer-tax-registration-id (identificativo fiscale dell'acquirente)
    3. buyer-tax-registration-country (paese associato all'identificativo fiscale)
    4. buyer-tax-registration-type (tipo di registrazione fiscale dell'acquirente)
    5. buyer-company-name (nome dell'azienda dell'acquirente)
    6. bill-address-1 (indirizzo di fatturazione dell'acquirente)
  3. Scarica i report pertinenti. Per gli ordini gestiti tramite la Rete logistica del venditore, troverai tutte le colonne nei Report sugli ordini. Per gli ordini gestiti tramite Logistica di Amazon, troverai le colonne da (1) a (5) nel Report su tutti gli ordini e la colonna (6) bill-address-1 in Spedizioni gestite da Amazon - Fatturazione fiscale.
Nota: Se ancora non riesci a visualizzare le informazioni sull'IVA dell'acquirente dopo aver seguito la procedura sopra riportata, fornisci una fattura o una ricevuta (a seconda dei casi) utilizzando le informazioni disponibili. Per maggiori informazioni, rivolgiti al tuo consulente fiscale.

13. La mia fattura o ricevuta è stata contrassegnata come in sospeso o non riuscita. Ciò influirà sulla mia percentuale di fatture con difetti?

Sì. Se lo stato della fattura/ricevuta è in sospeso o non riuscito, l'ordine verrà considerato un problema per la percentuale di fatture con difetti poiché nessuna fattura/ricevuta risulta caricata in Seller Central. In questi casi, assicurati che il file sia un documento PDF (non un'immagine o altri formati) e carica nuovamente la fattura. Se il problema persiste, contatta il Supporto ai partner di vendita.

14. Carico sempre fatture/ricevute in tempo. Cosa succede se ho mancato un ordine e ho una percentuale di fatture con difetti elevata?

La percentuale viene calcolata e aggiornata quotidianamente. Se dovessi mancare un ordine, carica la fattura il prima possibile. Solo i partner di vendita la cui percentuale di fatture con difetti sale spesso al di sopra della soglia consentita saranno a rischio di disattivazione dell'account. Pertanto, ti invitiamo a intervenire per controllare in maniera proattiva i tuoi ordini e ad assicurarti di caricare le fatture o le ricevute entro un giorno lavorativo, indipendentemente dalle festività.

15. Gli ordini aziendali non vengono visualizzati in tempo nella scheda Nessuna fattura caricata. Che cosa devo fare?

Gli ordini le cui fatture o ricevute non sono state caricate verranno visualizzati in questa scheda non appena l'ordine verrà spedito. La data di spedizione può essere diversa dalla data dell'ordine e la data di "Spedizione entro", indicata nella pagina prodotto, è una promessa di spedizione e non la data di spedizione effettiva. Ti consigliamo di controllare regolarmente questa scheda.

16. Dove posso controllare la data di spedizione per i miei ordini?

Per gli ordini gestiti con Logistica di Amazon:

Simultaneamente

Accedi a Report > Logistica di Amazon > Vendite > report Consegne gestite da Amazon - Fatturazione fiscale.

Manualmente

Accedi a Report > Logistica di Amazon > Vendite > Spedizioni cliente > inserisci il Numero ordine Amazon con il numero dell'ordine > scegli un intervallo di date > clicca su Crea report.

Per gli ordini della Rete logistica del venditore:

Accedi a Ordini > Gestisci i tuoi ordini > Spediti > Visualizza gli ordini di Rete logistica del venditore > Seleziona il filtro Cliente Amazon Business > Clicca sul Numero ordine specifico > Data di spedizione verrà visualizzata sotto una sezione denominata Packagex.

Nota: La data di spedizione nella sezione Riepilogo ordine non corrisponde alla data di spedizione corretta.

17. Non ho caricato una fattura/ricevuta in tempo e ora l'ordine è stato restituito o rimborsato. Che cosa devo fare?

Secondo la Politica di fatturazione Amazon Business , sei tenuto a caricare una fattura o una ricevuta entro un giorno lavorativo dalla conferma della spedizione. È necessario che le note di credito sui resi dei clienti Amazon Business vengano rese disponibili entro un giorno lavorativo dalla conferma del reso.

Accedi per utilizzare lo strumento e ottenere assistenza personalizzata (compatibile solo con browser per computer). Accedi


Raggiungi milioni di clienti

Inizia a vendere su Amazon


© 1999-2022, Amazon.com, Inc. or its affiliates